Skip navigation

Monthly Archives: ottobre 2010

Dopo le prime quattro anteprime avvenute tra giugno e luglio “Sotto Chiave”, vincitore del Premio Internazionale Arte Laguna (marzo 2009) e selezionato al Premio Nazionale Giovani Realtà del Teatro di Udine (settembre 2010), si prepara al passo successivo: cerca di arrivare ad una forma definitiva. Facendo tesoro del confronto con il pubblico dei primi quattro studi e con le Giurie dei Premi ai quali la Compagnia Teatro dei Dis-occupati ha partecipato , “Sotto Chiave” comincia a prendere quella che potrebbe considerarsi la sua forma definitiva. Il percorso sarà ancora lungo. Gli scenografi Daniele Pittacci ed Isabella Faggiano (quest’ultima anche costumista) apporteranno delle modifiche, piccole ma necessarie, al lavoro svolto e già molto apprezzato. Gli attori/registi Monica Crotti e Massimo Cusato, a loro volta, portano avanti il loro percorso sui personaggi. Quest’ultimo potrebbe avere il suo compimento nell’estate del 2011, periodo in cui il Teatro dei Dis-occupati cercherà di recarsi nella terra natia di Wilcock: l’Argentina. Per questo progetto la Compagnia ha già contattato l’Ambasciatrice Giuliana Dal Piaz, direttrice dell’Istituto Italiano di Cultura a Buenos Aires, e realtà teatrali locali con le quali creare un “baratto”. Nel frattempo, “Sotto Chiave”, sebbene in lavorazione, bussa con fatica alle porte di spazi teatrali per nuovi confronti e partecipa ad altri concorsi.